Tavola-disegno-5-copia-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-6@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-5@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-6@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-8@8x-100-scaled
Tavola-disegno-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
previous arrow
next arrow

Tavola-disegno-5-copia-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-6@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-5@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-6@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-8@8x-100-scaled
Tavola-disegno-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
previous arrow
next arrow

Tavola-disegno-5-copia-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-6@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-5@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-6@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-8@8x-100-scaled
Tavola-disegno-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
previous arrow
next arrow

La rivoluzione della casa intelligente

da | 22 Feb, 23 | IoT |

La casa intelligente non scomparirà presto. Anche se per altri è un concetto sconosciuto, molti individui ne stanno già beneficiando. Internet viene utilizzato per collegare i gadget in una rete di case intelligenti. L’automazione è una tecnica che consente il monitoraggio e il controllo a distanza delle apparecchiature. I progressi della robotica ci forniranno dispositivi in grado di aiutarci a pulire, cucinare e svolgere altre attività. La nostra salute sarà monitorata da nuovi sensori. I dati, in particolare quelli che generiamo, saranno fondamentali per trasformare le case da semplici depositi di gadget ad ambienti veramente intelligenti. La domotica consente l’accesso remoto all’elettronica della casa. La temperatura, i sistemi di illuminazione, gli elettrodomestici e i pacchetti home theater, per citarne alcuni, possono ora essere monitorati e regolati attraverso il controllo remoto. Internet è la linfa vitale che mantiene viva la domotica.

Omer Cheema

Grazie all’Internet delle cose, è possibile collegare online diverse parti di una casa che prima erano trascurate. I sistemi di monitoraggio della sicurezza domestica, i rilevatori di fumo, i frigoriferi, le serrature, le lavatrici, i robot per le pulizie e i contatori di energia sono solo alcuni esempi. Uno dei principali vantaggi dell’implementazione della domotica è l’aumento dell’efficienza. Poiché i dispositivi autonomi o programmati possono spegnersi quando non sono in uso, possono risparmiare più energia. L’IoT è stato utilizzato anche per fornire un aiuto automatico alle persone con disabilità o agli anziani che necessitano di assistenza. I sistemi domestici possono essere personalizzati per soddisfare le esigenze di persone con determinate disabilità. Abbiamo posto alcune domande a Omer Cheema, responsabile della Business Unit IoT di Renesas Electronics, per conoscere gli sviluppi di questo mercato.

In che modo la tecnologia delle case intelligenti può aiutare il mondo?

Le case intelligenti offrono numerosi vantaggi, tra cui la riduzione dell’impronta di carbonio, il miglioramento della sicurezza e del comfort. Con l’illuminazione intelligente, gli elettrodomestici e i termostati ad alta efficienza energetica, i consumatori possono risparmiare elettricità e, in ultima analisi, ridurre l’impronta di carbonio. Inoltre, i dispositivi intelligenti come gli allarmi antifumo e i sensori di acqua e gas contribuiscono a migliorare la sicurezza della casa intelligente. Allo stesso modo, telecamere, campanelli e serrature intelligenti contribuiscono a mantenere le nostre case sicure. Infine, per quanto riguarda il comfort, la maggior parte delle funzioni della casa intelligente è finalizzata a migliorare il comfort degli abitanti della casa (ad esempio, regolazione della temperatura e dell’illuminazione mediante algoritmi di apprendimento automatico, consegna dei pacchi a distanza mediante serrature intelligenti). Maggiore comfort significa maggiori livelli di felicità per l’intera popolazione. Renesas è impegnata nella realizzazione di nuove tecnologie a basso consumo, come il DA16200, il SoC Wi-Fi a più basso consumo del settore, che aiuteranno i produttori di dispositivi IoT a realizzare prodotti smart-home dirompenti e facili da usare.

Quali sono i settori che possono beneficiare maggiormente dell’IoT?

L’IoT ha un impatto su quasi tutti i settori, da quello dei consumi a quello manifatturiero e della supply chain. Le fabbriche intelligenti consentiranno una produzione just-in-time più efficiente in termini di costi. La tracciabilità della catena di fornitura migliorerà la disponibilità dei prodotti e ridurrà gli sprechi. La casa intelligente fornirà sicurezza, protezione e comfort ai consumatori, riducendo al contempo l’impronta di carbonio. Non vedo un settore in cui l’impatto dell’IoT non sarà significativo.

Che ruolo ha la sicurezza nella tecnologia della casa intelligente?

Il diritto alla privacy è un aspetto fondamentale della Dichiarazione universale dei diritti umani. La casa, per definizione, è il centro della nostra vita privata. Se i dispositivi IoT non sono sicuri, non solo comprometteranno la nostra privacy, ma anche la nostra sicurezza. Ecco perché è fondamentale che i dispositivi IoT siano progettati per essere sicuri. In Renesas prendiamo molto sul serio la sicurezza. Di recente abbiamo stretto una partnership con ARM con l’obiettivo di standardizzare la sicurezza IoT per le case intelligenti.

Quale tendenza vede più importante nel futuro della tecnologia smart-home?

Ci sono due tendenze principali che vedremo nel futuro della tecnologia smart-home. La prima è quella delle case intelligenti consapevoli del contesto. A differenza delle case intelligenti precedenti, che si basavano su semplici regole (ad esempio, se la temperatura è superiore a 25˚C, accendi l’aria condizionata), le nuove case intelligenti comprenderanno il contesto. Le case intelligenti del futuro riconosceranno le persone presenti nella stanza, capiranno le loro esigenze e regoleranno l’ambiente in base ai gusti e alle necessità dei singoli. La seconda tendenza è la facilità di installazione. Oggi, quando si acquista un telefono cellulare o un computer portatile, questo funziona non appena lo si apre. Per vedere un’adozione più ampia delle case intelligenti, abbiamo bisogno di un livello simile di esperienza “out of box”. Sempre più produttori di dispositivi IoT realizzano prodotti facili da installare e configurare. Poiché il Wi-Fi è una tecnologia onnipresente, riteniamo che i prodotti basati sul Wi-Fi possano consentire un’esperienza “out of box” che i prodotti IoT basati su Zigbee/Z-wave non offrono. Stiamo costruendo chip Wi-Fi a bassissimo consumo in grado di offrire una durata della batteria paragonabile a quella di Zigbee/Z-wave e al tempo stesso di semplificare la configurazione e l’installazione, superando così un ostacolo fondamentale nell’adozione delle case intelligenti.

Leggi l’articolo originale

Condividi questo articolo

Categorie

Archivi

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER













    Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.


    *Tutti i campi sono obbligatori



    Apri la chat
    1
    Ciao come possiamo aiutarti?
    Ciao come possiamo aiutarti?