Tavola-disegno-6@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-8@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-8@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-8@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-8@8x-100-scaled
Tavola disegno 5 copia 9@8x
Tavola disegno 5 copia 9@8x
Tavola-disegno-2@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia@8x-100-scaled
Tavola-disegno-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-6@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-5@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
previous arrow
next arrow

La tecnologia è influenzata dalla politica e dagli interessi e poteri “forti”?

da | 22 Ott, 20 | Technology & Science |

La tecnologia svolge un ruolo importante nel modellare il panorama politico. Forse il modo più ovvio in cui la tecnologia influisce sulla politica è come uno strumento per politici, governi e altre organizzazioni per identificare meglio, coinvolgere e radunare i membri del pubblico per la loro causa, oltre a trasmettere messaggi politici. Lo vediamo in azione ogni volta che guardiamo uno spot pubblicitario in TV, vediamo un annuncio politico su Facebook o riceviamo un volantino per posta. Due dei metodi più potenti per utilizzare la tecnologia come strumento includono la raccolta di dati e l’uso di media digitali. Ad esempio, Barack Obama è salito notoriamente al Presidente degli Stati Uniti in gran parte grazie a uno sforzo rivoluzionario e senza precedenti nel raccogliere dati sulla demografia e sui modelli di voto degli elettori. La raccolta dei dati è sempre stata un aspetto chiave delle campagne politiche e di informazione, ma la capitolazione del presidente Obama ha portato il potenziale per lo stato della raccolta dei dati in primo piano all’attenzione nazionale. Negli anni seguenti, una tale raccolta si è effettuata su tutto dal reddito familiare ai modelli di navigazione in Internet. Ciò è diventata una parte essenziale di qualsiasi campagna politica. I dati vengono utilizzati per creare campagne di marketing per trasmettere messaggi politici. La tecnologia come argomento politico e piattaforma di campagna è un esempio più controverso, la maggior parte dei candidati politici e molte organizzazioni politiche hanno posizioni su molti argomenti che hanno a che fare con la tecnologia (ad esempio la privacy dei dati). Inoltre molte aree del mondo, anche in alcuni paesi sviluppati come gli Stati Uniti, non hanno accesso a Internet ad alta velocità e questa è un iniquità. Infatti Internet ad alta velocità può svolgere un ruolo importante nell’alleviare molti problemi sociali, come le disparità educative e sanitarie. Le piattaforme educative dirompenti, come i Massive Open Online Courses (MOOC), così come le innovative tecnologie sanitarie, come le applicazioni di tele-assistenza e fitness, sono spesso completamente inaccessibili alle aree del mondo che potrebbero trarne maggior beneficio. Infine, un altro argomento politico caldo è la regolamentazione delle principali società tecnologiche che stanno diventando sempre più potenti. Non è difficile sostenere che aziende come Google, Facebook, Amazon o Apple siano potenti in molti paesi del mondo, e quindi l’interesse di queste entità è anche un argomento comune nel percorso della campagna. A marzo, il presidente Trump ha bloccato l’acquisizione del gigante delle infrastrutture tecnologiche Qualcomm da parte di Broadcomm, citando la sicurezza nazionale. Alcuni membri del suo partito politico, ritenevano che tali mosse dannose per la crescita economica. I politici e le organizzazioni politiche non sono i soli che utilizzano la tecnologia per modellare la politica. L’ascesa delle piattaforme digitali, in particolare dei social media, ha fornito ai privati gli strumenti per influenzare i cambiamenti politici a un livello come mai prima d’ora. Molti esperti in gran parte attribuiscono il merito la rimozione di uomini politici in tutto il Medio Oriente durante la primavera araba del 2011 al potere dei social media. WhatsApp ha consentito ai cittadini di organizzare e trasmettere rapidamente i loro messaggi in tutto il mondo ma anche i video di Facebook e Vine sulle proteste e sulla brutalità della polizia sono diventati virali e sono stati trasmessi su media globali, come la CNN e la BBC. La tecnologia e la politica sono sempre state connesse, risalenti alla Rivoluzione industriale, che ha portato ad alcune delle questioni più importanti della storia americana, come la protezione del lavoro. Ma negli ultimi anni sono diventati inseparabili.

Categorie

Archivi

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER













    The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.


    *Tutti i campi sono obbligatori



    Apri la chat
    1
    Ciao come possiamo aiutarti?
    Ciao come possiamo aiutarti?