Tavola-disegno-6@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-8@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-8@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-8@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-8@8x-100-scaled
Tavola disegno 5 copia 9@8x
Tavola disegno 5 copia 9@8x
Tavola-disegno-2@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia@8x-100-scaled
Tavola-disegno-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-6@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-5@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
previous arrow
next arrow

Il primo circuito integrato PFC e flyback ibrido per dispositivi mobili e alimentati a batteria da Infineon

da | 19 Dic, 22 | News |

Infineon Technologies AG ha presentato il nuovo XDP di potenza digitale XDPS2221. Questo circuito integrato di controllo combinato altamente integrato per USB-PD supporta progetti ad alta potenza in applicazioni con ampia tensione di ingresso e di uscita fino a 28V. Il dispositivo combina un controllore PFC AC/DC con un HFB DC-DC, noto anche come half-bridge asimmetrico (AHB), in un unico pacchetto. Le esigenze normative possono essere facilmente soddisfatte grazie al funzionamento armonizzato dei due stadi. Inoltre, l’ulteriore integrazione di tutti i gate driver e di una cella di avvio ad alta tensione da 600 V per l’alimentazione iniziale del circuito integrato e la scarica certificata del condensatore X attivo consentono di ridurre la distinta base esterna e il numero di componenti. Basato su un’innovativa topologia ZVS HFB in combinazione con dispositivi basati su GaN, offre un’efficienza ai vertici della categoria in molte condizioni di linea/carico. Grazie a queste caratteristiche e ai vantaggi intrinseci della topologia, tra cui la commutazione a tensione zero e il trasferimento di energia risonante per ridurre le dimensioni del trasformatore, i progetti di sistema che utilizzano il dispositivo possono fornire densità di potenza molto elevate.

Inoltre, il nuovo circuito integrato combinato offre un funzionamento sincrono in modalità PFC e burst HFB per ottenere le più basse prestazioni di potenza in standby a vuoto possibili. Lo stadio PFC multimodale quasi risonante è migliorato grazie alla funzionalità di abilitazione/disabilitazione automatica del PFC e al controllo adattivo della tensione del bus PFC per massimizzare l’efficienza media e ai carichi leggeri. Opzionalmente, la funzione PFC integrata può anche essere disattivata per supportare l’uso di un controllore PFC esterno. Lo stadio flyback ibrido utilizza il controllo della corrente di picco per una regolazione robusta e una rapida risposta dinamica del carico. Per garantire il funzionamento ZVS in tutte le condizioni, il flyback ibrido è dotato di inserzione dell’impulso ZVS, che incorpora la prevenzione della conduzione incrociata del diodo di corpo in modalità di conduzione discontinua. Inoltre, il dispositivo offre parametri facili da configurare attraverso una GUI per ottimizzare le prestazioni del sistema.

Categorie

Archivi

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER













    The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.


    *Tutti i campi sono obbligatori



    Apri la chat
    1
    Ciao come possiamo aiutarti?
    Ciao come possiamo aiutarti?